La nostra offerta

La spesa energetica è il prodotto fra il costo dell’energia e i consumi necessari all'esercizio della propria attività.

Per ridurre l’importo della voce energia nel bilancio aziendale è necessario:

1. negoziare al meglio i contratti di fornitura
2. effettuare interventi sistematici per ridurre i consumi
3. ottenere i benefici economici previsti dalla normativa

  • La diagnosi energetica è obbligatoria ogni 4 anni per le grandi aziende e per le imprese energivore

    Per le diagnosi energetiche successive alla prima è necessario disporre dei dati di consumo dei diversi vettori energetici in relazione alle singole aree funzionali: attività produttive, servizi ausiliari, servizi generali.
    La nostra proposta prevede:

    • l’analisi dei consumi e dei fabbisogni energetici e l’individuazione dei principali usi energetici.
    • la redazione della diagnosi energetica, da presentare a ENEA entro il 5 dicembre 2019, impostata in conformità ai requisiti della norma UNI CEI EN 16247 e con modalità orientate alla eventuale successiva adozione della norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 per i sistemi di gestione dell’energia.

    Le aziende certificate ISO 50001 non sono soggette all'obbligo di diagnosi ogni 4 anni

    Supportiamo le aziende che intendono dotarsi di un Sistema di Gestione dell’Energia (SGE) e richiedere la certificazione ISO 50001, la norma emanata dall'ISO (International Organization for Standardization) che definisce la metodologia di lavoro da utilizzare per ottenere riduzioni dei consumi e della spesa energetica oggettive e misurabili.

    L’aderenza alla norma ISO 50001, integrabile con le norme della famiglia ISO 9001, è garanzia di un approccio sistematico alla riduzione dei consumi e di rispetto dell’ambiente.

  • Il servizio di Project Management è un’attività di affiancamento ai clienti che devono realizzare interventi di efficienza energetica, gestendo tutte le caratteristiche e le fasi evolutive del progetto, nel rispetto di precisi vincoli (tempi, costi, risorse). Il servizio di Project Management include la gestione dei fornitori selezionati per l’intervento e può essere integrato con attività supervisione e controllo post-intervento per garantirne la corretta conduzione degli impianti.

    Il servizio di Energy Management prevede l’affiancamento di lungo periodo del cliente, per potere conoscere a fondo gli impianti, il loro utilizzo, la loro gestione, e i profili di consumo fino alla redazione del bilancio energetico. Il servizio di Energy Management può essere attivato a seguito di un’attività di diagnosi, accompagnando il cliente in un percorso di monitoraggio continuo e sistematico dei consumi che possa condurre agevolmente all'audit successivo, obbligatorio dopo 4 anni.

  • Sulla base di un accurato esame dei consumi, e quindi di una esatta profilazione del cliente, richiediamo ai fornitori di servizi di energia elettrica e gas un’offerta commerciale e gestiamo, per conto dei nostri clienti, la trattativa.

    Non abbiamo accordi o partnership privilegiate: negoziamo quindi, di volta in volta, le migliori condizioni contrattuali per i nostri clienti.

    La nostra attività di consulenza non si conclude con la firma dell’accordo fra i nostri committenti e il fornitore scelto, ma prosegue nel tempo supportando la gestione del contratto, verificando la congruenza fra i consumi effettivi e i consumi fatturati e il rispetto delle condizioni contrattuali.

  • I Certificati Bianchi (CB), anche detti Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono il meccanismo istituito per incentivare gli interventi di efficienza energetica.

    I TEE sono rilasciati dal GME (Gestore Mercati Energetici) a seguito di un progetto presentato e approvato dal GSE (Gestore Servizi Energetici) e certificano i risparmi ottenuti a seguito di un progetto di efficienza energetica. I risparmi sono misurati in TEP (tonnellate equivalenti di petrolio).

    I TEE vengono quindi scambiati e monetizzati con contratti bilaterali o nell'ambito dei mercati ambientali del GME.

    Un caso particolare sono i CB ottenibili per i sistemi di cogenerazione ad alto rendimento (CAR), i quali, per accedere agli incentivi, devono essere riconosciuti CAR dal GSE secondo i DM del 4 agosto e 5 settembre 2011.

    La nostra società si occupa dal 2005 di tutte le attività legate all'ottenimento e alla vendita, e quindi monetizzazione, dei Titoli di Efficienza Energetica, incluse le attività legate all'ottenimento dei Certificati Bianchi per i sistemi di cogenerazione ad alto rendimento.

    Le fonti ufficiali relative alle modalità di rilascio dei titoli sono il GSE (www.gse.it) e il GME (www.mercatoelettrico.org).